Seminari di Psicologia Analitica: “La Teoria per la clinica Junghiana”

Mario Mengheri - Psicologo Psicoterapeuta Psicoanalista Livorno - Seminari Psicologia Analitica

Da febbraio ad ottobre 2015 l’Associazione Italiana Ricerca Psicosomatica (AIRP) organizza a Livorno una serie di 7 seminari di Psicologia Analitica raccolti sotto il titolo di La teoria per la clinica junghiana: alla ricerca del fare anima.

Il ciclo di eventi che promuove la diffusione del pensiero junghiano vede come provider l’AIPA, che offre per questi seminari l’accreditamento ECM con 36,3 crediti.

Il corso seminariale proposto, oltre a far conoscere il pensiero di Carl Gustav Jung, si prefigge lo scopo di aprire al dialogo con chiunque desideri confrontarsi in uno spirito di ricerca sul suo pensiero, di superare una visione meramente tecnicistica della salute e della guarigione e di ricercare quella dimensione animica attraverso cui viene coltivata la componente del sentimento, utile ad accelerare il percorso verso una maggior consapevolezza di sé, della propria vita, di crescita dell’autostima, verso il personale processo di individuazione.

Miti, archetipi, Anima, junghismo, psiche, psicosomatica, parapsicologia, spiritismo, occultismo: parole ardue e complesse, dense di significato, i cui contenuti vivono, abitano, in noi consentendoci una vita piena o una vita vuota, colma di bellezza o di sofferenza e sintomi. Ricca di stimoli, di voglia di vivere, di esserci, di star bene e meglio, di accrescere conoscenza e consapevolezza,  di saper godere momento per momento il presente e il futuro, pur restando radicati alle origini, non dimentichi del nostro passato. Siamo noi gli artefici della nostra vita e possiamo scegliere se essere vittime inconsapevoli o protagonisti; rilanciarci nella vita, nella bellezza che la terra ci offre, nelle interazioni tra noi e gli Altri, tra noi e le persone che più amiamo, a cui, spesso, facciamo del male, paradossalmente, proprio perché sono a noi le più care.

I seminari, che si svolgeranno il sabato mattina,  ci  aiuteranno  a  volerci  più  bene,  ad  essere  più  affermativi,  assertivi, grintosi, esistenti nella maniera opportuna per nonfar male agli altri pur proteggendo noi stessi.
Trattasi di un percorso formativo, ma essenzialmente rappresenta un grande aiuto per condurci verso un Processo di individuazione e quindi verso la Salute, il Ben-essere individuale e sociale.

Struttura degli incontri

Ciascuno incontro è così articolato: una prima parte è dedicata alla teoria relativa al modello psicodinamico junghiano e non solo; una seconda di presentazione di casi clinici, applicativi della teoria precedentemente illustrata.
La lezione avrà carattere interattivo e si pone l’obiettivo di facilitare la comprensione di cosa e di chi ci abita e pilota, cioè il nostro star bene o male, per tentare di giungere, se presenti, a mettere in fuga il mal di vivere o celebrare il benessere.

[…]Giunge  al  luogo  dell’anima  chi  distoglie  il  proprio desiderio dalle cose esteriori. Se non la trova, viene sopraffatto dall’orrore  del  vuoto.  E,  agitando  più  volte  il  suo  flagello, l’angoscia lo spronerà a una ricerca disperata e a una cieca brama delle  cose  vacue  di  questo  mondo.  Diverrà  folle  per  la  sua insaziabile  cupidigia  e  si  allontanerà  dalla  sua  anima,  per  non ritrovarla  mai  più.[…] Ma  la  fame  trasforma  l’anima  in  una  belva che divora cose che non tollera e da cui resta avvelenata. Amici miei, saggio è nutrire l’anima, per non allevarvi draghi e diavoli in cuore[…]

C.G.Jung Il Libro Rosso, p. 232

A chi si rivolgono

I seminari condotti da psicoanalisti AIPA sono rivolti a professionisti che operano nel campo della salute mentale, psicologi, medici, specializzandi, studenti e a cultori del pensiero junghiano.

L’obiettivo è di nutrire l’Anima.
Negli anni a seguire si auspica una seconda e terza annualità seminariale.

Il Ciclo Seminariale del 2015 si articola in 7 incontri ed ha la durata di un anno.
È possibile la partecipazione anche a singoli seminari di specifico interesse.

Per maggiori informazioni ti rimando alla sezione Eventi del sito, dove puoi leggere i dettagli di ciascun seminario.

Dettagli

Orario: 10:00 – 13:30

Partecipanti: fino a 25 persone con ECM
È prevista l’attribuzione di crediti ECM richiesti e in corso di assegnazione, per chi frequenterà l’intero ciclo seminariale. Su richiesta verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Sede: AIRP – via Carlo Meyer, 5 Livorno.
Ai seminari è prevista la presenza del Presidente AIRP e di un tutor responsabile della formazione.

Costi di partecipazione:
Intero ciclo seminariale (pagamento entro il 31 dicembre 2014) 190 € per studenti, 290 € per professionisti.
Intero ciclo seminariale (pagamento dal 1 gennaio 2015) 220 € per studenti, 340 € per professionisti.
Singolo seminario 35 € per studenti, 60 € per professionisti.

Il costo annuo di associazione AIRP è 25 euro.
Le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento posti.

Modalità di pagamento:
Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario:
Beneficiario: AIRP Livorno
Banca: Cassa di Risparmio Volterra/Livorno Scali D’Azeglio
IBAN: IT 70 W 06370 13900 0000 10007425
Precisare la causale: Seminari junghiani 2015.

Per completare l’iscrizione dare conferma dell’avvenuto versamento all’indirizzo e-mail: mario.airp@gmail.com indicando gli estremi del bonifico bancario unitamente ai propri dati personali (nome, cognome, email, tel. indirizzo e codice fiscale).
Eccezionalmente sarà possibile effettuare il pagamento in sede AIRP.

Maggiori informazioni:
+39 379 21199 (mattino e sera dopo le 21.30)
+39 335 6626083 o +39 0586 892571

Ricevi informazioni in merito all'iscrizione

Inserisci i tuoi dati, quelli con * sono obbligatori.

acconsento al trattamento dei miei dati nel rispetto della legge sulla privacy.

Pubblicato in data: | Categoria Psicologia.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>