Puer-Senex: diario del confronto

Mario Mengheri al mattino con l’amico e collega Concetto Gullotta (AIPA), il caro Emanuele Casale, Riccardo Marsili e Mario Mengherici siamo divertiti e confrontati intorno ai poli archetipici Puer e Senex. Attualmente sto lavorando, tra i diversi pazienti, con 9 Eterni Puer (7 maschi e 2 Puelle): questo è il motivo della scelta, il crescendo di queste forme esistenziali che chiedono aiuto. Se imparano a riflettere, a pacare il loro movimento psichico di eterni fanciulli, entra un po’ più in gioco il Senex (son blocccati all’unilateralita Puer) e dunque può aumentare la presenza del Senex (atrimenti rinsecchito) .. ed essere meno patologici … tendendo un po’ di più all’equilibrio dell’asse Puer-Senex. C’erano 120 persone. Quando ho presentato un caso clinico di Aeterus Puer è piacevolmente intervenuto, alla fine, l’attore Marco Gori che ha recitato la discesa, direi meglio il tentativo abortito di scendere dalla nave (mater) de ‘il Pianista sull’oceano’ ma… non è riuscito a terminare quella scaletta che l’avrebbe fatto approdare in quello che noi pensiamo essere il nostro mondo, non ce l’ha fatta … (dal vol. Novecento di Baricco). Il Pomeriggio in sede AIRP (Associazione Italiana Ricerca Psicosomatica) siamo partiti con le amiche e colleghe AIPA Maria Cristina Barducci e Beatrice Bessi che ho invitato a presentare il prestigioso volume Vivere con Barbablu. Violenza psichica sulle donne e psicoanalisi (ed Magi). Un dibattito con oltre cento persone che l’ha viste preparate, disponibili, ferme e ‘in anima’: veramente brave! di seguito la pianista (del maggio fiorentino) Laura Pasqualetti con 4 brani magistralmente eseguiti per, poi, continuare accompagnando le soprano Bianca Barsanti e Daniela Rognini, il tenore moscovita Vladimir Reutov e il bravissimo baritono Michele Pierleoni: voci singole e duetti magistralmente cantati e recitati. Abbiamo terminato la serata con una cena dove il cuoco Rossano Vittore con due sue aiuti, ha presentato e reso disponibile come cena un prelibato cacciucco per tutti ecc. Non posso dimenticare Rosalba Balzani che ha portato una torta dolce con sopra, glassata, la raffigurazione delal casa di jung a Bollingen e un’altra di Ornella Marmeggi che vedeva a specchio, sulla torta, Emanuele Casale (il cui compleanno era il 6 giugno… perciò..) con la foto di Jung vicino: ottimi e brave le cuoche. Per ultima ma non l’ultima — grazie per tutto compreso le prelibate altre pietanze la mia adorata moglie- Grazie a tutti i partecipanti …. 
 
————————————————————————————————-
 
Prossimo appuntamento il 6 di ottobre (il Femminile) e il 9 di novembre (il maschile) — 2 giornate (9:30-18:30) con Leonardo Seidita e Mario Mengheri, a LIVORNO, sulle Matrici Transgenerazionali junghiane che vedrà, max 30 persone, confrontarsi riguardo la sessualità di oggi e quelle dei nostri avi e … le possibili compromissioni crociate. Esploreremo, attraverso l’utilizzo del modello, del metodo e delle tecniche dello Psicodramma analitico junghiano, le determinanti psicogenealogiche, transgenerazionali e archetipiche, dei modi di intendere, vivere ed esperire la sessualità, nel rapporto con se stessi e con l’Altro, col proprio corpo ed il corpo dell’Altro, con particolare riferimento ai modi di essere del femminile e del maschile, lungo la storia delle nostre generazioni. Dal Titolo:
Le EREDITà DI EROS questi sconti valgono per gli iscritti (www.airplivorno.com) entro e con il 15 giugno — tel. prima per sapere se c’è ancora posto 0586 892571 sede airp a LIVORNO
Pubblicato in data: | Categoria Notizie, Notizie e Approfondimenti.